Mozzi

Mozzi Località sotto Sant Antonio dopo le Foppe salendo, a destra, di cui ora si possono solo intravedere i ruderi di alcune case e i muri di sostegno di alcuni terrazzamenti.


Questa è la mappa del 1815

questi in dialetto sono chiamati brégn

questo è un muro di sostegno che ha una rientranza quasi fosse una panca che farebbe pensare al luogo dove appoggiare due o tre gerla da riempire del raccolto proveniente dal sovrastante luogo pianeggiante per poi essere facilmente prese a spalla.

resti dell'abitato cà di Móz nel 1561 "de petia terre campive et vineate in Tortiono in de lischis subtus domos de mozijs"

il pezzo di terreno con alberi e viti (in Torchione) della lische nella parte inferiore delle case dei mozijs

Nel 1830 "selva castanile alla piana de Camozzi"