Te völi bée parchè


POESIA D’AMORE BILINGUE

Ti voglio bene perché

sei il vento che spinge la mia vela

… anca se quai ӧlti te bufèt trop! 1)

 

Ti voglio bene perché

sei lo scoglio dove assicurare la mia barca

… anca sa òl màar te l’evét agitàat ti! 2)

 

Ti voglio bene perché

sei la voce che coordina i nostri sforzi

… anca sa quai ӧlti te osèet trop! 3)

 

Ti voglio bene perché

sei la spina nel mio fianco quando le decisioni vanno prese

… anca sa te sée pusé spinosa d’en risc’! 4)

 

Ti voglio bene perché

sei la corda d’acciaio che tiene unita la nostra famiglia

… anca sa quai ölti te ris-cèt de strozzam! 5)

 

Ti voglio bene perché

insieme abbiamo costruito sulla roccia la nostra casa

… anca sa quant cà te sciorgnèt al trema i fondaméet! 6)

 

Ti voglio bene perché

su di te si può sempre contare

… anca sa urmai ho finit li tabilini! 7)

 

Ti voglio bene perché

………………………………..

anca sa ol perché … chisà ‘ndua l’è! 8)

15 Gennaio 2015 Paolo con Maria Chiara

NOTE

1) … anca se quai ӧlti te bufèt trop! – anche se qualche volta soffi troppo forte!

2) … anca sa òl màar te l’evét agitàat ti! – anche se il mare l’avevi agitato tu!

3) … anca sa quai ӧlti te osèt trop! - anche se qualche volta urli troppo!

4) … anca sa te sée pusé spinosa d’en risc’! - anche se hai più spine di un riccio!

5) … anca sa quai ölti te ris.cèt de strozzam! – anche se qualche volta rischi di strozzarmi!

6) … anca sa quant cà te sciorgnèt al trema i fondaméet! - anche se quando ronfi tremano le fondamenta della casa

7) … anca sa urmai ho finit li tabilini! – anche se ormai ho finito tutte le tabelline dei numeri

8) anca sa ol perché … chisà ‘ndua l’è! – anche se il perché … chissà dov’è!

 

'l ghè nè amò