Cügnada


A ca del me zio Bruno en di l’è ruàat na femna, la gha dic’:

-cercavi la tua cügnada, ma l’o ca truada, fam ol piasé, dich ca so pasada

-l’è ca cügnada ricia

-coma ! L’è la prüma ca sènti, ol Bundii l’è ca to fradel?

-se, l’è me fradel, ma lée l’è gavela….

A casa di mio zio Bruno un giorno è arrivato un donna che gli disse:

"Cercavo tua cognata, ma non l'ho trovata, fammi il piacere di dirgli che sono passata".

"Non è cognata diretta"

"Come ! Questa è nuova, il Bundii non è tuo fratello ?"

"Si , è mio fratello, ma lei ha le gambe storte"