Li scöli végi
Le vecchie scuole

òtri

 

SCUOLE VECCHIE DI ALBOSAGGIA

 

(di Romeri Mattia)

Informazioni da:

● Libro Albosaggia appunti di storia e di arte – Dante Sosio e Cecilia Paganoni

● Ufficio tecnico del Comune di Albosaggia

In Albosaggia, prima che fosse costruito il nuovo Campus Scolastico che raggruppa tutte le scuole (Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1° grado), c'erano tre edifici adibiti a scuola situati: in località Centro, Moia e Torchione.

 

Località CENTRO

 

L'immobile risale alla prima metà del XVIII secolo. Fino al 1924 rimane casa privata poi viene trasformato nell'Albergo Paradiso. L'Amministrazione Comunale di Albosaggia acquista l'edificio nel 1930 per destinarlo a Municipio, Scuola elementare e Asilo Infantile. Nel 1932 viene redatto un progetto di ristrutturazione che prevede:

al piano terra : Opera Nazionale Balilla, Biblioteca, sala insegnanti e archivio;

al primo piano : aule Asilo di Infanzia;

al secondo piano : aule scuola e alloggio per insegnanti.

Per essere conforme ai regolamenti scolastici dei tempi viene aggiunto al progetto un'ampia palestra di ginnastica prevista a sud al posto di una vecchia tettoia. I lavori vengono appaltati all'Impresa Moroni Pietro di Sondrio e vengono ultimati nel 1936. Le scuole elementari vengono chiuse nel 1983, dove erano presenti 2 pluriclasse; la Scuola Materna, inizialmente gestita dalle suore, chiude nel 1995.

Nell'anno scolastico 1883/84 gli alunni che frequentavano la scuola del Centro iniziano a frequentare la Scuola Elementare della Moia, che rimane aperta fino al '97.

 

Località TORCHIONE e MOIA

 

 Gli edifici della Moia e del Torchione sono “gemelli” infatti sono stati costruiti entrambi tra il 1910 e il 1915, prima della 1^ Guerra Mondiale. Entrambi erano disposti su due piani: tre aule a piano terra e tre al primo piano.

La Scuola Materna del Torchione è stata costruita con la Chiesa.

I lavori sono iniziati nell'agosto del 1967 dalla ditta Francesco Romeri di Albosaggia, su progetto degli architetti Maspes e Romegialli.

La Scuola Materna è stata aperta nel 1968. 

Nell'anno 1997/98 tutte le classi delle scuole elementari vengono riunite presso il Campus, in via Coltra.

Com'era la scuola

 

Fino al primo decennio del 1900 la Scuola Elementare, istituita presso Torchione e Moia, comprendeva solo le prime tre classi con l'obbligo di frequenza. Le classi erano molto numerose anche perché c'erano molti ripetenti. La classe quarta esisteva solo al Centro e non era obbligatoria. Qui confluivano gli alunni provenienti da tutte le frazioni quindi la classe era molto numerosa: c’erano anche più di 40 scolari. La classe quinta non esisteva, chi voleva frequentarla doveva andare a Sondrio.Il rapporto maestro – scolaro era impostato su regole di severa disciplina, se necessario veniva usato anche il bastone.

L'orario delle lezioni era dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 15.00.

 

Scuola Elementare Moia

a.s.1994/95  Sabato 2 febbraio      

    

       

Locandina di invito per la festa di Carnevale dove i ragazzi di 4^e di 5^ avevano proposto una rappresentazione teatrale in dialetto, con testi inerenti la vita contadina (inventati ).