Istruzioni vocabolario


DESCRIZIONE

[Se stai usando un PC e non il cellulare puoi usare la versione vecchia che può mostrare altre informazioni oltre  la traduzione ]

Mediante un foglio elettronico  abbiamo un vocabolario dialetto / italiano e viceversa in linea , in cui si può scrivere o un termine dialettale o italiano per poi avere in risposta i termini corrispondenti con eventuale descrizione o link inerente il vocabolo cercato cliccando su Cerca termine.

Per i vocaboli dialettali vanno scritti senza accenti o precisi con gli accenti previsti, eccezionalmente alcuni vogliono ü , ö come bue = bṍö che si trova digitando uno dei seguenti termini bö , bue o bṍö.

Ad esempio campàc’ si può scrivere campac e verrà restituito dopo la ricerca grossa gerla = campàc’

lo stesso risultato si ha anche scrivendo le parole in italiano grossa gerla o scrivendo il termine completo di accenti campàc’.

Se ad esempio voglio sapere come si scrive in dialetto il termine gheriglio scrivo:

gheriglio e otterrò gheriglio = cöröcöcṍö

altro esempio se scrivo sügürèl otterrò accetta = sügürèl stessa cosa se scrivo

accetta otterrò accetta = sügürèl oppure se scrivo

sugurel senza accenti otterrò sempre accetta = sügürèl

I plurali di certi vocaboli non sono inseriti perché in dialetto usano lo stesso termine del singolare

Molti vocaboli dialettali hanno il raddoppio della lettera vocale finale (a-e-i-o) pertanto va valutato pronunciano il termine dialettale se si sente l'allungamento di vocale e in quel caso il vocabolo va scritto con doppia vocale finale, in ogni caso provare in entrambi i modi.

Molti vocaboli che sembrano iniziare con la e poi in realtà questa viene elisa con '  potrebbero essere scritte in un modo o nell'altro ad esempio entrec lo trovate scrivendo ntrec che da come risultato 

intero = 'ntréech <-- modo corretto usato nella scrittura.

Esempi per la ricerca:

cagiaa -> cagliare = cagiàa - asnii -> asinello = aśnìi - bee -> bene = bée - mbelpoo -> notevolmente = 'mbèlpóo

Per la ricerca con vocaboli dialettali si è usato quasi esclusivamente "o" al posto di "ö" salvo casi in cui era indispensabile mantenere ö per non falsare il significato; la stessa cosa vale anche per la "ü" che è sostituita dalla "u". Esempio: aprof -> accanto = aprṍf - scurlii -> scrollare = scürlìi

Alcune parole che in dialetto terminano con "ch" per la ricerca si scrivono senza h.

Alcuni vocaboli dialettali sono composti da due parti e come finale hanno sù , ilò , itè , gió , fò , ià , scià; per la ricerca digitare come se fossero unite e senza accento.

Ad esempio fagio , batia , taiasu , traite , remascia ecc.

Rispetto ad un vocabolario classico con questo si possono cercare anche verbi coniugati come ad esempio:

  • zapparono = ià zapat
  • falcio = seghi
  • sprechiamo = me traśa
  • accendevano = (i-li) pizàva (i pizàva = plurale maschile e li pizàva = plurale femminile)

                            VAI AL VOCABOLARIO

Il vocaboli piz e ciar sono quelli che hanno più significati, ben 7 ciascuno.

videata dopo aver scritto piz come ricerca

   

Alla destra del termine trovato viene aggiunto un cliccabile (Cerca termine) che porta a ciò che trova sul sito con quel termine.