L'acqua

di Anna Gherardi


 

L’acqua

Dal 65 al 70 % del nostro corpo è fatto di acqua, dunque non è sbagliato dire che l’acqua è la nostra vita.

Dal sesantacinch al setanta par cent de nuu an sé fac’ de aqua, siché l’è ca sbagliat dii ca l’aqua l’è la nosa vita.

L’acqua la se fa capii

L’acqua si esprime in tanti modi e rende vivo il mondo: scorre nei ruscelli e nei fiumi, si ferma in pozzanghere, si muove nel mare e sale in cielo, piove in rumorosi acquazzoni e nevica in silenzio, bolle e fa il ghiaccio, esce da fontane e rubinetti, è limpida o torbida sciacquatura, chiara o verderame.

L’acqua la se fa capii e ‘l mont l’è viif par so mèret:

la vee gió par i rógiai e par li vai,

la se ferma ndeli puciachèri,

la se möof gió ndèl mar e la va sǜ ndèl ciel,

la piöof a squazadù e la fioca a piaa a piaa,

la bói e la fa la glasc’,

la vee fó da li pesoli e dai rübinec’;

l’è limpèda ü cólobbia tórbola,

ciara u verderam.

by Anna G.

L'ACQUA SI FA CAPIRE

L’acqua si esprime in tanti modi e rende vivo il mondo:

scorre nei ruscelli e nei fiumi,

si ferma in pozzanghere,

si muove nel mare e sale in cielo,

piove in rumorosi acquazzoni e nevica in silenzio,

bolle e fa il ghiaccio,

esce da fontane e rubinetti,

è limpida o torbida sciacquatura,

chiara o verderame.

 

 'l ghè nè amò