Codèer cola préda
Cote e porta cote

arnes

codèer = porta cote  -  cote = préda = pietra per affilare la lama della falce

cote o pietra affusolata utilizzata per affilare la falce.

Il codèer si realizzava con un corno di bue e gli si fissava un gancio per poterlo fermare alla cintura dei pantaloni intanto che si falciava e ogni tanto si sfilava la cote e si affilava (= mulàa) la lama della falce.

Nel codèer veniva messo anche dell'acqua che bagnava la cote per facilitare l'affilatura della fòlsc'= falce.

da 'l codèer fàc' da 'n còrègn 'n se ruac' a chèl de légn ma püsèe 'ngombrant =dal contenitore per la cote fatto con un corna o di bue siamo passati a quello di legno ma più ingombrante