Tòrc'
Torchio

arnes

Laoràa ol vìi

Sin dal momento in cui l’uomo scoprì che dal frutto della vite si poteva ottenere una bevanda gustosa ed inebriante è sorta la necessità di spremere completamente l’uva per ottenere il massimo prodotto nel modo più agevole possibile.

A Babilonia fu rinvenuto un sigillo risalente a  6000 anni fa, che serviva per la marchiatura delle anfore usate come contenitori di vino. Perfino nelle Piramidi vennero trovate tracce di vinaccioli.

tòrc’ cola stànga e la rṍda de légn e la còrda = torchio con la stanga e la ruota di legno e la corda

Questa è la piantina di una porzione del Torchione con indicato i torchi e il nome dichi lo possedeva 

torchio moderno

ll torchio a martinetto idraulico fu inventato attorno al 1888

ambiente di un torchio dove si possono vedere la brenta, mastello e il classico forcone chiamato cinquina

notare le "stròpi" di scialèsc' come bretelle per poter portare a spalla la brenta

Qui sotto un casale con torchio in mezzo alle vigne tra Caselle e Piovanini indicato sulla cartina come torchio Bertolatti